codexpo[]La prima mostra del codice sorgente

Cidi-Torino: "Emergenza Coronavirus e scuola a distanza".

Le scuole sono state chiuse per l'emergenza sanitaria. Studenti e insegnanti sono impossibilitati a recarsi nei propri istituti per un periodo lungo.

Per ragionare sull'argomento, avviamo una indagine sull'esperienza dei docenti in questa circostanza: per riflettere sulle scelte organizzative, sugli strumenti, sulle possibilità, sui risultati attesi e sui rischi.

L'eccezionalità e/o la quotidianità di questi strumenti, spesso già presenti nelle pratiche didattiche, non è un tema secondario per la scuola e il ruolo che essa è chiamata a svolgere.

Confidiamo perciò sulla vostra collaborazione e vi ringraziamo.

I risultati verranno resi pubblici su: www.Insegnareonline.com

Il censimento è condotto in forma anonima e non contiene tracciatori di nessun genere. Si è scelto di non inserire un CAPTCHA a protezione della scansione automatica del modulo per rendere la compilazione meno tediosa.

Grazie

Dati di riferimento: Età docente

Regione geografica

Ordine di scuola

Area insegnamento

Autovalutazione competenza digitale. Ritiene la sua esperienza tecnologica di livello

Prima di questa vicenda, ha utilizzato in altre circostanze strumenti per la comunicazione a distanza con gli allievi?

Contesto socio-culturale in cui è collocata la scuola

Quanto è a conoscenza della dotazione tecnologica delle famiglie o degli allievi della sua classe?

Prima di avviare l'attività a distanza ha comunicato con

Sono stati definiti- con gli interlocutori- dei criteri per il lavoro: cadenza impegni, fasce orarie, tempi di lavoro, calendario?

Attivazione. L'iniziativa di contattare famiglie e allievi per avviare il lavoro a distanza è partita da

Decisione. Le scelte operate sono state il frutto di

Prima progettazione. Le prime attività - in termini sia di contenuti sia di orario - sono state decise

Quali temi hanno caratterizzato la fase di decisione e prima progettazione

Operativamente famiglie e allievi sono stati contattati da

Le proposte di lavoro agli allievi sono state ipotizzate come

Le attività sono state progettate in forma di

La comunicazione tra i docenti sta sviluppandosi prevalentemente (anche se in alcuni casi sono state necessarie forme miste) attraverso

La condivisione con gli allievi sta avvenendo prevalentemente attraverso

Problemi tecnici. Si sono avute difficoltà?

Quanti degli studenti della classe non rispondono con continuità e/o hanno problemi di accesso?

Valuti da 0 (nullo) a 5 (molto positivo) il valore aggiunto con questa modalità per gli allievi

Considerazioni. Allo stato attuale considera la sua esperienza

Quanto da 0 (nullo) a 5 (molto) valuta il grado di coordinamento a scuola

Pensando alla Scuola "non in emergenza", considera l'utilizzo di queste forme di comunicazione con gli allievi

Cosa pensa dell'eventualità che il suo Istituto possa decidere - a partire dall'esperienza in atto - di sottoscrivere un protocollo d'intesa con una aziende privata come Google, Microsoft, Apple Per lei sarebbe