codexpo[]La prima mostra del codice sorgente

Projects

2020

Codice sorgente e genere

Le classi prime dell'ITTS Vito Volterra di San Donà di Piave hanno partecipato, nell'ambito del progetto Europe Code Week 2020, all'evento "Coding con Ada? Unplugged, of course" con il patrocinio dell'associazione codexpo.org che si è molto occupata della figura di Ada Augusta Byron contessa di Lovelace nella costruzione della stanza di "Coding e Genere" del Museo del Codice.

Il progetto si è svolto durante le ore di attività didattica della disciplina Tecnologie Informatiche, secondo le linee predisposte dalla prof.sa Morena De Poli.

Gli alunni hanno dapprima preso visione del funzionamento della macchina alle differenze di Charles Babbage, la cui riproduzione è esposta al Computer History Museum di Mountain View - California. Successivamente hanno analizzato la famosa Nota G redatta da Ada Lovelace durante la traduzione dell'articolo scritto dal matematico italiano Luigi Menabrea nel quale descriveva la macchina analitica di Babbage: questa nuova macchina doveva rappresentare un miglioramento della macchina alle differenze, rendendo possibile "programmare" la soluzione di qualsiasi problema.

La grandezza di Ada è stata scrivere il primo programma della storia. In particolare, nella Nota G Ada mostra la soluzione di un problema piuttosto complesso calcolando i numeri della sequenza di Bernoulli; ma non solo, ha saputo scrivere un programma che potesse essere eseguito da una macchina non ancora costruita.

L'analisi della Nota G ha anche rivelato come Ada abbia applicato la definizione moderna di algoritmo e utilizzato alcuni elementi propri dei più attuali linguaggi di programmazione, tra cui i concetti di variabile e di ciclo.

Gli alunni hanno quindi provato a risolvere semplici problemi ragionando proprio come avrebbe fatto Ada e predisponendo tabelle per rappresentare i passaggi degli algortmi risolutivi individuati simili a quella proposta da Ada nella Nota G.

Il progetto didattico può essere scaricato da qui.

L'associazione Codexpo.org è lieta di organizzare nelle scuole (per ora solo a distanza) attività rivolte all'attuazione di tale progetto, sia direttamente agli studenti che ai docenti nell'ambito della formazione/aggiornamento. Per ulteriori informazioni, scrivere a info@codexpo.org

===

2019

Festival del Codice Sorgente

Codexpo, insieme all'Università degli studi di Torino, Dipartimento di Filosfia e Scienze della formazione, ha progettato CodeFest, il Festival del Codice Sorgente 2020. Una settimana di concerti, seminari, spettacoli teatrali e altro ancora. Nell'ambito del Festival, uno spazio di rilievo è dedicato alla Mostra del Codice Sorgente.

Nell'ambieto di tale progetto, alcune scuole di Torino e Ivrea sono state coinvolte in attività laboratoriali per la realizzazione di una loro mostra territoriale.

Aggiornamento: Per le note ragioni legate alle misure di contenimento della pandemia l'intero progetto è stato rimandato al 2021. Le attività di supporto alle scuole proseguono a distanza.